30 anni di Maratona Telethon. Quest’anno il Testimonial è… Babbo Natale!

share on:

La mail che Gerolamo invia a tutti i suoi contatti è questa: “Ciao a Tutti, per festeggiare la nostra 30esima, Maratona Telethon, abbiamo “scritturato” Babbo Natale. Speriamo che ci porti fortuna, perché vogliamo fare una grande maratona. Per fare questo Babbo Natale non basta: abbiamo bisogno di Tutti Voi, vi garantisco che il mondo si è fermato per la pandemia, ma le malattie Genetiche non si sono fermate, migliaia di Bambini hanno bisogno di Noi e della bravura dei nostri ricercatori Telethon. Ciao Gerry”

Quindi ora è ufficiale.

Lo sapevamo da luglio e ne avevamo scritto in un articolo senza rivelare chi sarebbe stato il testimonial Telethon di quest’anno. (l’articolo a questo link).

Una foto fatta a luglio per dicembre e, guardandola, potete immaginare il clima che c’era… Parliamo di temperatura: un caldo impressionante con il nostro testimonial vestito a puntino col tradizionale costume rosso, un po’ sudato, visto che non è abituato al caldo, lui che gira a dicembre e viene dalla Lapponia… Ci viene caldo solo a guardarla 

Insomma, come spiegavamo nell’articolo nulla è stato affidato al caso: il vassoio d’argento; il camino acceso con la fiamma bella alta; l’allestimento natalizio curato dagli amici ospiti di Spaiano, Cristina e Graziano (e grazie anche a Olmo e Pablo, e tutti quelli che hanno collaborato, lo staff di Telethon, Sergio Prati e Mozouma Celine Assouan ); il panettone tagliato; il gesto di Babbo Natale che ne offre una fetta al nostro Fabrizio Fontana…

E poi lo scatto perfetto di Giorgio Toneatto, la post produzione e la grafica del manifesto a cura di noi di UPper (Angelo Gandolfi in particolare).

Leggiamo il manifesto e la mail di Gerolamo. Sì sono 30 anni. 

Abbiamo spesso pubblicato i bilanci della Maratona Telethon che a Lecco ha preso avvio proprio da Monte Marenzo 30 anni fa, con la spinta determinante della Polisportiva.

Sì, il tutto ha avuto inizio nel nostro paese nel 1992, quando la Polisportiva fu autorizzata dalla sezione UILDM di Bergamo a raccogliere fondi per la Maratona Telethon. Ci si era posti l’obiettivo di raccogliere 500.000 lire ma la risposta dei cittadini di Monte Marenzo fu straordinaria: con 7.000.000 di lire risultammo il primo paese in Italia che, in percentuale al numero di abitanti, versò quell’anno il maggior contributo a Telethon. Da allora i record sono cresciuti ogni anno. Facciamolo anche quest’anno!

… E grazie a Babbo Natale!

Ritratto di admin_lecco

admin_lecco